Nottetempo

di Carlo Rocca

Durante questo periodo di reclusione, sfuggiamo al vuoto delle giornate rifugiandoci nelle ore notturne, le quali simulano una calma fittizia; il tempo scandito delle giornate cambia per ognuno e siamo paradossalmente più liberi di viverlo. La notte e l’oscurità, con il loro silenzio sempre uguale, creano un vuoto nel quale ci sentiamo protetti.

Guardando al cielo notturno ritroviamo il disegno di una normalità ormai alterata, che il giorno rivela crudelmente e la notte cela in un dolce inganno.

c. r.

Esposta durante
Tecnica Stampe digitalizzate, coppia. Monotipia. Gumprint, cianotipia (misura 1 33x21; misura 2 31x22)
Dimensioni 33 x 21 cm
Anno 2020

    Richiedi informazioni

    Altre opere di Carlo Rocca

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi