Andy Warhol e la cultura di massa americana

18.02.2020

Venerdì 21 febbraio 2020, h. 18.30 Andy Warhol e la cultura di massa americana, a cura di Raffaella Colace (storica dell’arte, direttrice del Triangolo Galleria d’Arte) Andy Warhol ha rivoluzionato l’arte e la concezione stessa del gesto artistico e lo ha fatto attraverso la ‘banalità’ del quotidiano, la cultura di massa, il “kitsch”. Attraverso la […]

Venerdì 21 febbraio 2020, h. 18.30

Andy Warhol e la cultura di massa americana, a cura di Raffaella Colace (storica dell’arte, direttrice del Triangolo Galleria d’Arte)

Andy Warhol ha rivoluzionato l’arte e la concezione stessa del gesto artistico e lo ha fatto attraverso la ‘banalità’ del quotidiano, la cultura di massa, il “kitsch”. Attraverso la fotografia, la ripetizione serigrafica di immagini popolari – fossero esse l’incidente stradale piuttosto che la bottiglia di Coca Cola -, le riprese filmiche, gli scritti, egli ha registrato, o meglio ‘consumato’, tutto ciò che lo circondava. E lo ha fatto mettendo in piedi una vera e propria impresa commerciale, la famosa Factory, frutto dell’idea che l’arte sia nient’altro che un’industria e che pertanto rientri nelle logiche commerciali. Un approccio diametralmente opposto a quello dominante al tempo, quello degli espressionisti astratti come Jackson Pollock. Ma con che spirito Andy fece tutto ciò? Egli fu un critico disincantato e disilluso del sistema e della società dei consumi, oppure fu un artista perfettamente inserito nel meccanismo commerciale? La sua Pop Art costituisce una sorta di esaltazione del consumismo, oppure no? Probabilmente non c’è risposta, o meglio, nella sua arte ci sono entrambe…

Lungo questa traccia si svilupperà la conversazione di Raffaella Colace al Triangolo, mirata a offrire spunti di conoscenza e comprensione dell’opera di un artista che può essere considerato il Duchamp della seconda metà del Novecento.

Potrebbe anche interessarti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi