Riccardo Bonfadini

Cremona, 1971

Artista poliedrico, spazia tra l’arte visiva e la composizione musicale. Si avvicina all’arte seguendo le orme del padre Pino. Sin dagli esordi egli comprende che la pittura tradizionale non è sufficiente a comunicare il proprio pensiero ed amplia così lo spettro delle tecniche e dei materiali per poter raccontare la nostra contemporaneità, tema portante della sua poetica. Un racconto, il suo, che si snoda attraverso l’uso costante di oggetti del nostro vissuto, filtrati da una visione spesse volte ironica del quotidiano, che, nel recupero delle cose e nella loro reinterpretazione, trova la dimensione più congeniale. I suoi lavori sono dunque il risultato di un incessante dialogo con la società del presente, in cui ogni oggetto può diventare “opera d’arte” se sostenuto da intuito e concetto, piccoli rebus da risolvere che divertono e fanno riflettere: gli oggetti assumono perciò nuova vitalità attraverso il loro semplice accostamento, mentre l’assonanza letteraria diviene terra fertile per la costruzione di divertenti neologismi. Bonfadini, artista apparentemente leggero, cerca di scardinare luoghi comuni e convenzioni tipiche del nostro tempo, servendosi astutamente delle parole come veri e propri “utensili” del mestiere. La sua filosofia si manifesta attraverso differenti tipologie e cicli di lavori: piccole installazioni, manifesti, opere fotografiche, stampe, pittura, accumulazioni. Tra premi ed esposizioni si ricordano: la vittoria nel Premio “Delle Arti e della Cultura” (Milano, 2007); la personale al Parlamento Europeo (Strasburgo, 2008); la partecipazione ad Art Basel Miami Beach (U.S.A., 2010); la vittoria del “Premio Internazionale Ora 2012”. L’artista è stato inoltre premiato al “Premio Nocivelli” del 2014 ed è stato finalista al “Premio Internazionale Ghidoni” nel 2015. Nel 2020 Paratissima Torino lo segnala come migliore artista presente a quell’edizione. Sempre nel 2020 è tra i finalisti dell “Art Rigth Prize”. Sue opere sono presenti nel MiM (Museum in Motion), ne castello di San Pietro in Cerro (PC). Numerose le mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Vive e lavora a Soresina (Cremona).

Opere di Riccardo Bonfadini
mostre passate di Riccardo Bonfadini

20 Anni di insuccessi

05/02/2022 - 06/03/2022

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi