Massimiliano Roncatti

Firenze, 1986

Si diploma a Firenze presso l’Istituto d’Arte di Porta Romana (2007), a cui seguono lo stage per borsa di studio a New York (2008, Art Student League Academy; National Academy) e la laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara (2017). L’incontro con il marmo è fondamentale nel suo percorso artistico così come l’interesse per un rapporto più stretto tra arte e società da un lato, e tra scultura e percezione sensoriale della realtà dall’altro, nei quali recuperare una imprescindibile funzione sociale. Dal 2014 le collaborazioni con il compositore Giacomo Giannetta per il quale realizza strumenti musicali funzionanti interamente in marmo (poi utilizzati nei concerti di Genova e Berlino); e la presenza nel progetto La Verde Armonia nella tenuta nobiliare di Ghizzano (PI). Nel 2015 l’invito – a cura di Vincenzo Trione, direttore del Padiglione Italia alla LVI Biennale di Venezia – al workshop artistico organizzato durante la rassegna lagunare. Del 2016 la personale “Connessioni Interrotte” durante il festival Parkour-L’Arte in movimento a Carrara; e la personale “Tales of Massimiliano Roncatti” presso il LuciferiLab di Arezzo. Sempre nel 2016, Roncatti è a Milano (“Stream of Consciousness”, Palazzo del Senato) e a Roma (Premio Internazionale Mediterraneo, Ex-Caserma Guido Reni) nell’ambito del progetto Arte Italia Cultura. Del 2017 la presenza alla collettiva “IPOP Ultimate. LA Vita oltre il Barattolo” (Sale Espositive del Podestà, Soresina – CR, nell’ambito del Fuori Biennale per la “IX Biennale d’Arte di Soncino. A Marco”); la presenza al “Cortona Art Adoption” di Cortona (AR) e la partecipazione alla collettiva “Il Peso delle Cose” (Centro Formazione Arti Visive, Cecina – LI). Del 2018 il primo intervento pubblico sull’area dell’Ex-Stianti a San Casciano Val di Pesa durante la manifestazione “Pianeta Gaia”. Del 2019 infine la personale “Electromateria” (Galleria C2-Contemporanea2, Firenze). Vive e lavora tra Carrara e Cerreto Guidi (FI).

Opere di Massimiliano Roncatti
mostre passate di Massimiliano Roncatti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi