Carlo Rocca

Bergamo, 1998

Carlo Rocca vive a Bergamo dove, dopo il diploma al liceo artistico, sta frequentando l’Accademia di Belle Arti Giacomo Carrara. Nella composizione dei suoi lavori la materia è predominante, quasi essenziale nella sua modulazione comunicativa: deve potersi esaltare o deprimere a seconda di forme e colore. Questo approccio genera oggetti pieni e densi, in cui si possono distinguere – e al contempo perdere – volume e superficie. L’obiettivo implicito è porre l’attenzione su questo rapporto di materialità e apparenza, in particolare nella produzione scultorea. Come in questa, anche nelle creazioni grafiche colori primitivi cozzano e si sovrappongono, grazie a tecniche deleterie si mescolano in tessiture di immagini. Tanto ciò di cui si parla che come lo si dice può dare a un argomento la giusta luce: attraverso un gioco di accostamenti riconosciamo il vero sia nelle cose ovvie che in quelle incomprensibili. Pur non contemplando le forme del pensiero, giungiamo comunque a pensare con le forme.

Opere di Carlo Rocca
mostre passate di Carlo Rocca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi